Le elezioni dell’indifferenza in un’Europa in crisi

Tre elettori su cinque britannici affermano che la politica è “senza speranza” sia a Londra sia a Bruxelles, secondo un sondaggio che – tra le altre cose – vede i partiti pro e anti-Brexit sfidarsi a testa bassa in vista delle imminenti elezioni europee.

L’indagine, condivisa con il Guardian dal Consiglio europeo per le relazioni estere (ECFR), ha rilevato che i britannici alimentano alcuni dei più alti livelli di disaffezione politica in Europa, con il 60% degli intervistati che afferma che il sistema nel Regno Unito e nell’UE sia collassato. In Francia e in Grecia i livelli di disincanto sono più ancora più alti; l’Italia si piazza in quarta posizione, seguita da vicino da Slovacchia e Spagna.

La rilevazione conferma, quindi, che a poche ore dal voto europeo una grande parte dei cittadini dell’Unione ritenga come ormai le cose vadano male tanto a livello nazionale quanto a livello comunitario. Persino in Germania, dove la disoccupazione è quasi azzerata in alcune regioni, più di 1 cittadino su 3 si sente distante tanto dal governo federale di Berlino quanto dai palazzi di Bruxelles.

E l’insofferenza generale potrebbe portare a una massiccia astensione dalle urne in tutta Europa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...