Sanders si (ri)candida presidente degli Stati Uniti

Il senatore americano Bernie Sanders dice che correrà di nuovo per la presidenza nel 2020, facendo un secondo tentativo di vincere la nomination del Partito Democratico.

Il 77enne senatore del Vermont è diventato una stella politica progressista nel 2016, sebbene abbia perso la sua candidatura (contro Hillary Clinton).

I responsabili della sua campagna sostengono di aver raccolto 1 milione di dollari entro tre ore e mezzo di lancio.

Critico schietto del presidente Donald Trump, Sanders lo ha definito un “bugiardo patologico” e “razzista”.

Sanders – un indipendente che fa parte dei Democratici – è uno dei nomi più noti per entrare in un campo affollato e variegato di candidati democratici, e i primi sondaggi lo indicano come favorito.

I suoi appelli per l’assistenza sanitaria fornita dal governo, un salario minimo nazionale di 15 dollari l’ora e l’istruzione universitaria gratuita hanno elettrizzato i giovani elettori, hanno permesso di raccogliere milioni di dollari in piccole donazioni e ora sono i pilastri dell’ala sinistra del partito.

Sanders, che ha perso le primarie democratiche del 2016 contro l’ex segretario di Stato Hillary Clinton, ha dichiarato nella sua email: “Tre anni fa, quando abbiamo parlato di queste e di altre idee, ci è stato detto che erano “radicali” ed “estreme”.

“Insieme, tu ed io e la nostra campagna 2016 abbiamo iniziato la rivoluzione politica, ora è il momento di completare questa rivoluzione e attuare la visione per cui abbiamo lottato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...