L’amore (troppo) esibito

barra-santamaria-780x450

di Dalila Giglio

 

Cioè, uno si fa una foto artistica, un po’ sfocata, magari, ma assolutamente artistica, nella quale si mostra come mamma l’ha fatto, avviluppato alla moglie, anch’essa come mamma l’ha fatta, sotto la doccia, intento a baciarla, e Instagram che fa? La rimuove perché non rispetta le linee guida sul nudo e sulla pornografia: pazzesco! Gridano allo scandalo, i neo sposi Claudio Santamaria e Francesca Barra, indignati per la censura di cui è stato oggetto il loro scatto intimo, al quale l’attore ha dato, ripubblicandolo poco dopo sullo stesso social in segno di sfida, il titolo “L’abbraccio”.

Perdinci, e io che non l’avevo colto, esattamente come Instagram, questo significato intrinseco allo scatto artistico…avrò, forse, smarrito un po’ della mia proverbiale sensibilità o sarò prematuramente diventata cinica e acida? O, ancora, mi sarò fatta accecare dall’invidia per questo amore così impetuoso, che “dà fastidio e crea prurito (prurito?)”, come sostiene la giornalista protagonista della foto incriminata?

Può darsi, atteso che più lo guardo e più questo “olio su tela” non mi sembra altro che una, anche piuttosto banale, foto erotica, passibile di essere giudicata bella o meno a seconda del gusto personale, pubblicata in Rete per il voyeuristico gusto di farsi guardare, ammirare, invidiare nonché -su, siamo onesti- per farsi pubblicità.

I due focosi amanti ci parlano di amore e del loro desiderio di condividere con gli altri l’immensa felicità di cui sono stati fortunosamente investiti, per spiegare la loro scelta di postare una foto che li ritrae in un momento assai privato, evidenziando che la stessa non contiene nulla di osceno né di pornografico, e dunque, nulla che possa renderne necessario l’oscuramento; tutto vero, per carità, nel senso che lo scatto, di per sé, non è amorale né così erotico da poter scatenare chissà che perversioni e che, se possiamo vedere il sedere scoperto di Belen e le effusioni dei Ferragnez, allora possiamo sopportare anche la visione di due corpi nudi avvinti in un abbraccio.

Il punto, infatti, è un altro ed è il seguente: chi se ne frega. Sì, cari i miei innamorati, avete capito bene: chi se ne frega. Chi se ne importa dei vostri corpi perfetti e nudi, dei vostri sentimenti, delle vostre passioni, delle vostre vacanze in posti esotici, della vostra prole, dei vostri finti lavori strapagati. Non ce ne importa nulla. Anche se guardiamo distrattamente le vostre foto in rete o sui giornali, anche se v’invidiamo, per un momento, la bellezza o la fortuna che avete avuto in dotazione senza alcun merito, la realtà è che non c’interessa niente di voi. Non c’interessa di voi V.I.P. e forse nemmeno dei non V.I.P. di cui quotidianamente o settimanalmente spiamo, con costanza variabile, la vita su Facebook; lo facciamo per combattere la noia e perché ormai siamo vittime di questa società patologicamente edonista ed esibizionista. Nulla c’interessa sul serio, in realtà, a parte noi stessi, e forse, a breve, non c’interesserà neanche più di quello. Siamo una società vuota, senza valori, senza futuro, senza prospettive, senza ideali, dove non c’è spazio per i sentimenti autentici, quelli che non hanno bisogno di essere urlati ai quattro venti, né nostri né altrui.

Dunque, per favore, amatevi in silenzio e fra le quattro mura di casa vostra.

Noi, comuni mortali, se vogliamo guardarci un olio su tela ed emozionarci, nel vedere l’amore rappresentato in forma visiva, ce ne andiamo al Museo e ci piazziamo davanti, che so, a “Il Bacio” di Klimt o a “Gli Amanti” di Schiele: perché l’amore, inteso nel suo senso più compiuto di affetto profondo e non di passione estemporanea, sappiamo ancora riconoscerlo, così come sappiamo ancora riconoscere la bellezza e l’artisticità di un’opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...