L’ennesima “ultima occasione”

Balotelli

di Giuseppe Lupoli

 

Roberto Mancini sarà il prossimo Ct della Nazionale. L’ex allenatore dell’Inter, oltre ad essere stato un grande giocatore, ha accumulato, in questi ultimi anni, molta esperienza su panchine prestigiose, in  Italia ed all’estero. Porterà il suo carisma in un ambiente piuttosto depresso.

 

Lancerà i giovani che si sono distinti in questo campionato e proverà a far “risorgere” la selezione azzurra. Si vocifera, anche, che tornerà in Nazionale quello che è stato un po’ il pupillo del Mancio nella sua carriera nei club, Mario Balotelli. Dopo quattro anni di esilio, le porte di Coverciano sembrano riaprirsi per l’attaccante del Nizza.

 

Balotelli doveva essere, negli anni dieci del Duemila, quello che erano stati, nei decenni passati, i vari Baggio, Del Piero e Totti, il giocatore che, con le sue prodezze, poteva caricarsi sulle spalle la squadra. L’ha fatto pochissime volte. In Nazionale, si ricorda il grande Europeo del 2012 e pochissimo altro. Anche nei club, si ricordano  rari picchi e tante discese, con vari problemi comportamentali.

 

In questi dieci anni di carriera, Balotelli ha fatto intravedere, raramente, il suo talento e ha fatto un buon numero di gol, anche se una buona parte delle sue segnature derivano da calci di rigore. In poche parole, sul suo capo ci sono più dubbi che certezze.

 

Ha ancora senso dare l’ennesima “ultima occasione” ad un giocatore che, a quasi ventotto anni, ha combinato molto meno di quello che sembrava promettere? Con altri giocatori siamo stati molto meno pazienti. Quest’anno, diversi giovani si sono fatti notare sul fronte offensivo, basti pensare a Caprari, Chiesa, Cutrone e Politano. Quanto dovranno aspettare per giocarsi la loro occasione? Dovranno aspettare di avere trent’anni?

 

Il buon Balotelli ha avuto tante opportunità, in Nazionale e nei club. Spesso, ha disatteso le aspettative. Lo consideriamo ancora una giovane speranza, ma fino ad adesso è stato solo una “promessa da marinaio”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...