E’ fatta: Xi Jinping diventa il “padrone” della Cina

GERMANY-CHINA-DIPLOMACY-ECONOMY
Il presidente cinese Xi Jinping

Scritto dalla Redazione

 

La Cina ha approvato la rimozione dei limiti di scadenza per il suo leader, in una mossa che consente effettivamente a Xi Jinping di rimanere presidente a vita. Le modifiche costituzionali sono state approvate dalla seduta annuale cinese del Congresso del Popolo di domenica.

Il voto è stato ampiamente considerato come un esercizio di pura formalità. Due delegati hanno votato contro il cambiamento e tre si sono astenuti, su 2.964 voti.

La Cina aveva imposto un limite di due anni al suo presidente dagli anni ’90.

Ma il leader Xi, che avrebbe dovuto dimettersi nel 2023, ha rotto la tradizione di presentare un potenziale successore durante il Congresso del Partito Comunista di ottobre.

Al contrario, ha consolidato il suo potere politico: ad esempio, il partito ha votato per sancire il suo nome e la sua ideologia politica nella costituzione del partito – elevando il suo status al livello del suo fondatore, il presidente Mao.

Sulla carta, il congresso è il più potente organo legislativo in Cina – simile al parlamento di altre nazioni. Ma era opinione diffusa che avrebbe approvato ciò che gli fosse stato richiesto da Xi Jinping.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...