Come un uragano

Harry Kane
In foto: Harry Kane in azione in Tottenham-Watford

di Giuseppe Lupoli

 

Pochi attaccanti hanno tecnica, velocità, forza fisica e senso del gol tutte insieme. Ogni giocatore d’attacco usa le armi che possiede per impensierire le difese avversarie. Harry Kane, invece, fa parte di quel club esclusivo di calciatori che ha tutte le caratteristiche sopra elencate. Può segnare in molti modi e per questo è difficilmente contrastabile. Anche un “mostro sacro” come Alan Shearer, il più prolifico goleador della storia della Premier League, non aveva un repertorio vario, come quello del giovane attaccante del Tottenham che, da buona punta moderna, non aspetta in area i cross ma fa anche tanto movimento utile per gli inserimenti dei compagni.

 

Il Tottenham e l’Inghilterra si “fregano le mani” a poter schierare tra le proprie fila un giocatore così inarrestabile. Perfino il suo nome, gridato da migliaia di tifosi osannanti, richiama sonoramente (ha un’assonanza) ad hurricane, in italiano uragano. Della serie “Nomen omen”, uragano di nome e di fatto, per come trascina dietro di sé intere difese che cercano, spesso invano, di contenerne l’irruenza.

 

Dopo un lungo girovagare, anche nelle serie minori inglese, è tornato dove era crescito, da ragazzino, al Tottenham. Nella stagione 2014-15 ha avuto la definitiva esplosione ed ha iniziato ad essere convovato dalla Nazionale Maggiore. Oggi, a quasi venticinque anni, analizzando il 2017, è l’attaccante più prolifico d’Europa, e sembra aver suscitato l’interesse anche del Real Madrid.

 

La Nazionale di Sua Maestà ha trovato quel giocatore che potrebbe fare la differenza agli imminenti Mondiali russi, dopo l’addio del capitano Wayne Rooney. Proprio l’attaccante di Chingford potrebbe essere l’uomo giusto per tornare a vincere dopo più di cinquant’anni la Coppa del Mondo. In questi ultimi anni, tanti giocatori offensivi sono stati “schiacciati” dalle troppe aspettative del popolo e dei media britannici, Owen, Walcott e Rooney ne sono degli esempi. In questo caso però, il rendimento dell’attaccante del Tottenham è ormai costante, da diversi anni. Harry Kane, con la sua forza e con la sua tecnica, sembra in grado di spazzare via tutte le pressioni…come un uragano.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...