Zimbabwe: è vicina la fine di Mugabe?

Scritto dalla Redazione

 

Il dittatore più longevo del globo potrebbe essere alla fine della sua corsa: il 93enne Robert Mugabe sta subendo infatti da mercoledì scorso una sorta di colpo di stato al rallentatore operato dall’esercito.

Scene di giubilo si stanno svolgendo nelle strade della capitale Harare, dove migliaia di persone chiedono le dimissioni di Mugabe e celebrano il ruolo “salvifico” dell’esercito.

Mugabe, al potere dal lontano 1980, si trova agli arresti domiciliari da mercoledì scorso (giorno in cui i militari hanno preso il controllo dei punti chiave della capitale), anche se ieri ha parlato all’inaugurazione dell’anno universitario dell’ateneo di cui è presidente.

Il colpo di stato orchestrato dai militari è una risposta all’attivismo di Grace Mugabe, la moglie del dittatore (di 40 anni più giovane di lui), nota per le sue spese folli per lo shopping, a cui si oppone il vice-presidente Emanuel Mnangagwa – il quale è supportato da quasi tutti i ranghi militari.

Il partito di governo, denominato Zanu-Pf, ha votato venerdì a maggioranza per togliere il potere a Mugabe e a destituirlo quale segretario del partito.

A questo punto, è alta la probabilità che il Paese (collocato in un’area geopolitica in cui si muovono interessi cinesi, oltre che britannici), investito da una crisi economica gravissima e da un’elevata inflazione, conosca un periodo di turbolenza e di instabilità politica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...