La bellezza ci salverà?

In foto: il castello di Fontanellato

di Giuseppe Lupoli

 

Alcuni giorni fa, sono stato un fine settimana a Parma e nei suoi dintorni. Ho potuto visitare i castelli di Fontanellato e di Torrechiara ed i teatri Regio di Parma e Verdi di Busseto. Tutti luoghi bellissimi e che consiglio, a tutti, di visitare.

Mentre ammiravo questi posti incantevoli, pensavo che nessun Paese può vantare una quantità ed una varietà di attrazioni storiche e naturali come l’Italia. Chiunque di voi stia leggendo questo articolo, in qualsiasi angolo dello Stivale abiti, ha, a pochi minuti a piedi, in bici o in auto, da casa propria, una “bellezza” da poter vedere, che sia un castello, una chiesa, un monastero, un museo, un giardino, un borgo storico, un lago, un lungomare o un parco in montagna.

Per valutare le condizioni di vita in una nazione, non bisogna fare riferimento solamente al PIL, ma anche il contesto in cui si vive è importante. L’arte del “buon vivere” fa parte, da sempre, delle nostre tradizioni e del nostro modo di vivere. La globalizzazione ha di certo intaccato, in parte, questo aspetto ma, è ancora forte, in noi italiani, il gusto per il bello e per il buono.

Negli ultimi anni, gli eventi naturali avversi e la mano dell’uomo hanno inferto dei duri colpi alla bellezza artistica e naturale dell’Italia. Per fortuna, tante persone, con passione e tenacia, cercano di ostacolare la distruzione definitiva del nostro Belpaese e lottano contro i costruttori di rotonde, capannoni e viadotti.

In un mondo in cui la ricchezza si sta spostando ad Oriente e in cui le grande multinazionali, con un click, decidono le sorti, lavorative e non, di milioni di persone, noi dobbiamo preservare ciò che Madre Natura ed i nostri antenati ci hanno lasciato, perché, anche con tutti i soldi di questo mondo, si possono copiare Venezia o il Colosseo, ma gli originali ci sono solo da noi. Questa può essere una strada interessante da percorrere per contrastare un’economia basata solo sul consumismo più sfrenato.

Vivere in un bel luogo può far star meglio e forse renderci tutti un po’ più “ricchi”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...